in addestramento

Geotecnica con il penetrometro DPM 3020

La geotecnica può essere svolta anche dal nuovo penetrometro DPM3020 di Pagani, appena entrato in casa Foldtani.

osserviamo il nuovo penetrometro
Osserviamolo

Il penetrometro DPM30 consente la realizzazione di prove penetrometriche esclusivamente di tipo dinamiche continue.

Per le prove dinamiche, il penetrometro è dotato di un sistema di battitura formato da un maglio da 30 kg (66 pound) e corsa 200 mm (7,87 inch), azionato da un motore idraulico.

Per il funzionamento è presente un gruppo moto-pompa, dove il motore può essere a benzina o elettrico (220v o 110v).

Per l’estrazione di aste, tubi di rivestimento e campionatori si utilizza un’estrattore idraulico. Il penetrometro è comandato mediante un distributore a pedale.

La connessione idraulica dei vari componenti, è effettuata mediante innesti rapidi. L’affidabilità è comprovata da centinaia di esemplari operativi in Italia e nel mondo.

si lavora

Sul penetrometro DPM30, oltre alla dotazione standard, è possibile anche utilizzare:
• un campionatore per prelevare campioni di terreno a disturbo limitato, garantendo una migliore capacità di interpretazione dei dati penetrometrici;

in moto

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.